BENEFICENZA.

 

ASSOCIAZIONE SMILEAGAIN FRIULI VENEZIA GIULIA

 

 

Presidente ASS. SmileAgain FVG Dott. Giuseppe Lo Sasso con le sue pazienti

 

 

 

“Smileagain”è nata in risposta ad una forte richiesta di aiuto da parte delle donne  dell’Asia Centrale (Bangladesh, Pakistan, Nepal, regione settentrionale dell’India, Afghanistan) vittime di acidificazione.

Smileagain f.v.g.,fondata a Udine nel maggio del 2004, mette a disposizione presidi sanitari e medico – chirurgici, competenze e personale specializzato. L’impegno di Smileagain è altresì quello di operare le giovani donne nei luoghi di origine per non sradicarle dal loro contesto sociale e perché sia meno difficile il loro reinserimento.

Presidente di Smileagain fvg è il Dr. Giuseppe Losasso, chirurgo plastico presso l’ospedale “S. Maria della Misericordia” di Udine, che si reca personalmente in Pakistan ad operare le ragazze vittime di acidificazione. Abbiamo operato in 8 anni circa  100  ragazze. Ogni vittima deve essere sottoposta a ripetuti interventi di chirurgia plastica, con lunghi intervalli tra un ‘operazione e l’altra. Nasreen è stata vittima di acidificazione a solo 15 anni. Nella foto potete vedere il volto di Nasreen, com’era dopo i primi interventi e com’è oggi dopo aver subito circa 17 interventi di chirurgia plastica. Abbiamo molti progetti, alcuni già realizzati come i Master per medici ed infermiere, svolti presso l’Azienda Ospedaliera di Udine., ed il sistema di videoconferenza che mette in contatto una sala operatoria dell’ospedale di Udine, con una sala operatoria di un ospedale del pakistan (Nishtar Hospital). Uno degli scopi dell’Associazione è di preparare sul posto del personale Sanitario per una struttura ospedaliera dedicata alla cura degli ustionati che verrà costruita nell’antica città di Multan  (Pakistan). Il progetto di realizzazione dell’ospedale, è inserito nell’ambito dell’insieme degli interventi proposti per l’attuale “rinegoziazione” del debito che il Pakistan ha nei confronti dell’Italia. L’accordo fra Governo Italiano e Governo Pakistano è stato firmato recentemente (aprile 2012) il progetto  denominato “Pak-Italian Modern Burn Center and Acid Burn Victims Treatment and Rehabilitation” è stato approvato. La partecipazione di Smileagain fvg alla realizzazione di questa struttura è molto importante; il Primo Ministro Gilani  ed il Ministro della sanità pakistano Aijaz Hussain Jakharani si sono impegnati pubblicamente ad aiutare la ns. associazione sia nell’appoggio per la costruzione dell’ospedale sia a far sì che questi delitti vengano perseguiti e puniti in modo esemplare.  Così anche grazie al ns. operato, nel maggio 2011 il Parlamento Pakistano ha approvato una legge che punisce gli acidificatori con pene che vanno dai 14 anni di reclusione fino all’ergastolo e li costringe inoltre ad un risarcimento economico che terrà conto sia dei danni fisiologici che di quelli morali subiti dalle loro vittime. Per contribuire all’ attività di Smileagain f.v.g. a favore delle ragazze vittime della violenza umana, c’è un modo facile, efficace e che non costa nulla: devolvere il 5 per mille della propria dichiarazione dei redditi a Smileagain f.v.g. Un piccolo gesto che può cambiare il destino di molte ragazze.

SMILEAGAIN

FRIULI VENEZIA GIULIA

ASSOCIAZIONE ONLUS

Via Torino, 138/01

33100 Udine

Tel 338-6362303  fax 0432-486508

smileagainfvg@libero.it    www.smileagain.fvg.it

DONA IL 5 % 1000

CF 94089810306

IBAN 1060708512301034210006241

c.c.p 65705485

 

SALA OPERATORIA PAKISTAN

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>